sabato 29 ottobre 2011

Vino home made





  Si si avete capito bene!hofatto anche il vino.
A dire il vero io di vino non ne capisco nulla,
non so abbinare un vino a un piatto,non ho nessuna cognizione
di vinificazione, ma tutto nasce dal fatto che in frigo
avevo una scorta di uva che era diventata un pò moscetta.
Di buttarlo non mi andava ,e allora sono andata nel mio
"pensatoio,da li la brillante idea.
Ho preso l'uva,ho tolto tutti gli acini,li ho messi in
una grande bacinella,li ho pigiati col mixer.
    Ho coperto con uno strofinaccio,ho lasciato fermentare per 4 giorni rigirandolo
2 o 3 volte al giorno.Al quinto giorno ho messo il mosto nel torchietto
che avevo acquistato per strizzare le melanzane e ho spillato(credo che si dica così)
ho lasciato posare per ancora 2 giorni. Alla fine mio marito(cavia mia personale)
lo ha assaggiato  e mi ha detto:"ma lo sai che hai prodotto un ottimo vino:brava".
Il colore non è un granche perchè risulta un pò opaco,ma vuoi mettere la soddisfazione?

1 commento:

  1. Ma ne sai una piu' del diavolooooo bravissimissimaaaaaaa ;-)

    RispondiElimina

Cerca nel blog