venerdì 30 settembre 2011

Pane con farina di grano saraceno

Il pane che vi propongo oggi,è davvero particolare e sicuramente sconosciuto a tanti.
Io per prima,fino a solo 2 anni fa ignoravo questo alimento,anche perchè non è facilmente
reperibile nei supermercati.Pur se non è un vero cereale,il grano saraceno si presta a
parecchie preparazioni gastronomiche:la polenta taragna,i pizzoccheri, i dolci, ecc ecc...
Il grano  saraceno,originario della Cina, ma coltivato anche in Italia,
è un ottimo sostituto per celiaci e diabetici,è ricco di fibre,magnesio e manganese.
Io vi posto la mia versione:
 Ingredienti:
farina "00" con una buona percentuale di proteine 400gr
farina di grano saraceno 200gr
acqua350cl
sale 12gr
lievito di birra fresco 10gr
1cucchiaino raso di malto d'orzo(o miele)
2 cucchiai di olio evo
Preparazione:
Sciogliere nell'acqua il lievito e il malto,per almeno 5m,aggiungere le farine satacciate,
impastare con le mani per almeno 10m,aggiungere quasi alla fine il sale e l'olio.
Incordare bene la massa,battendola nella ciotola per 4 o 5 volte.Lasciare l'impasto
coperto per circa 30m,dopo di che,rovesciarlo sul tavolo infarinato,allargare
senza sgonfiare,piegare a portafogli,ripiegare a palla,rimettere l'impasto
nella terrina unta con un velo di olio.Coprire con pellicola e mettere in
frigo per 12ore nello scomparto della frutta.


Trascorse le 24ore prendere l'impasto,lasciarlo coperto per almeno un ora,in modo tale
che si riattivi la lievitazione.Dopo di che rovesciare l'impasto su di un tavolo infarinato,


...formare il filone di pane,trasportarlo su di uno strofinaccio pulito e spolverato
con semola,

coprire prima con lo strofinaccio e poi con pellicola,lasciare lievitare fino al raddoppio
e come al solito infornare a temperatura a 250°,appena il pane è in forno abbassare
a 180°,spruzzare con vapore per i primi 10m,poi continuare la cottura con
sportello del forno aperto in fessura per altri 50m..Far raffreddare a forno aperto,
e dopo sapete io cosa faccio?Ne mangio una bella fetta alla vostra salute!!!!!!!!!!!!


3 commenti:

  1. Ecco qua quello che cercavo. Ho un sacco di farina di grano saraceno... e volevo provarci il pane. Secondo te ci posso usare Mimì e Cocò, aumentando i tempi di lievitazione iniziali???? Bacetto!

    RispondiElimina
  2. E la planetaria? Io generalmente per il pane, impasto appena un po' a mano, tanto per agglomerare tutti gli ingredienti, poi la faccio lavorare un po' con il gancio della planetaria... Finora mi ha detto bene... Sai che ti dico... tentar non nuoce!!

    RispondiElimina
  3. Va benissimo aumentando i tempi di lievitazione avrai un pane buonissimo.
    Il grano saraceno è ottimo.

    RispondiElimina

Cerca nel blog

Caricamento in corso...