mercoledì 15 febbraio 2012

Polenta con friarielli e costine di maiale e " Vesuvio imbiancato "





 Questa è la foto di stamattina del Vesuvio che è ormai da un mese così ,"bianco".
Io ho una finestra nella mia cucina che sembra fatta apposta per incorniciare il Vesuvio .
Oramai non si fa altro che parlare di questo treddo straordinario che tanti disagi sta arrecando a parecchie città del nord e del sud.
Noi qua a Napoli e provincia di neve ne abbiamo vista ben poca ,ma di freddo vi assicuro che ne abbiamo sentito fin troppo.
E secondo voi cosa c'è di meglio in questi giorni di freddo che preparare una bella polenta ,ricca di sapori ? ma ovviamente "mangiarla"....
E' proprio quello che ho fatto;per le dosi dò a voi la scelta io vi spiego solo come prepararla.
Ingredienti:polenta ,fior di latte ,friarielli ,costine di maiale ,olio ,parmigiano,sale e peperoncino.
Cuocere la polenta in 4 volte la dose di acqua , per esempio 250gr di polenta ,1 litro di acqua ,salare aggiungere un filo di olio.
Bagnare una teglia rettangolare ,versare la polenta ancora calda ,livellare ,aggiungere un filo d'olio.
   Aggiungere un po di fior di latte tagliato a cubetti ,una bella spolverata di parmigiano.
  A questo punto distribuire i friarielli precedentemente passati in padella con olio aglio e peperoncino,
e le costolette di maiale anche esse ripassate in padella e tagliate in pezzi non troppo piccoli.



                                            gratinare in forno per 20m a 180° .

12 commenti:

  1. Che bello un piatto nord-sud! Ma spiegami un po': i friarelli sono simili alle cime di rapa? perché le sto lavando proprio ora per preparare una bella zuppa, certo che a vedere la tua polenta mi viene voglia di cambiare! La tua cucina sul Vesuvio è un sogno e vederlo con la neve deve essere emozionante. Ne avete di più voi a Napoli che noi quassù, questa volta ci hanno graziato, ma che freddo!

    RispondiElimina
  2. Ma che ricetta perfetta per il grande freddo che stiamo sentendo!!!!Anche qui in Calabria poca neve ma tanto gelo...Speriamo che la Primavera arrivi presto...
    Una polenta davvero buona!!!!Complimenti Melania!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  3. bella la ricetta...ma il vesuvio e' spettacolare!

    RispondiElimina
  4. Che ricetta spettacolare cara Melania mai vista una polenta presentata in modo migliore e anche goloso!!!Bravissima un abbraccio e buona serata!!!

    RispondiElimina
  5. Un bel piatto gustosissimo!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. complimenti un piatto molto delicato e saporito

    RispondiElimina
  7. Cara Melania i tuoi commenti mi fanno sempre un enorme piacere , credimi :-) ma quella e' la vista da casa tua?! Che invidia! Il Vesuvio imbiancato:-) si sta proprio bene in casa con una bella polenta super farcita ! Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  8. buonissima la polenta preparata in questo modo, una bontà! che spettacolo il vesuvio imbiancato! buona serata Melania

    RispondiElimina
  9. Che piattino succulento, wow!!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao, cara, grazie per la risposta sul mio blog. Ripasso solo per augurarti uno splendido fine settimana!

    RispondiElimina
  11. quasi quasi rifaccio la polenta... Buona con i friarelli!!!!

    RispondiElimina

Cerca nel blog