domenica 22 gennaio 2012

Crostata rustica di pere con crema all'arancia

                                                    Buongiorno e buona domenica.
Chiedo scusa a tutte le lettrici del mio blog, per la piccola assenza,non è stata una settimana facile,ma ringrazio sempre tutte voi per il vostro sostegno , la vostra presenza e l'affetto che comunque mi dimostrate .
Intanto da golosona quale sono ,vi coccolo con una crostata a dir poco "favolosa"che vi delizierà.!!!
Nel titolo ho descritto "crostata rustica" il perchè è spiegato dalla pasta frolla con farina di grano saraceno,che a dire il vero non avevo mai sperimentato in una preparazione dolce,ma che comunque era tra le mie idee di realizzazione.,la cosa che mi ha sorpresa ,è stata anche la sua lavorabilità , infatti anche nella fase di stenditura della frolla non ho trovato difficoltà.

Ingredienti per la base :
farina "00" gr 150
farina di grano saraceno gr 150
zucchero gr 100 (ma se amate sapori più dolci 130gr)
burro gr 130
1 uovo grande
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 cucchiai di rum
la buccia di un'arancia bio

per il ripieno:

pere sode del tipo "abate o conference" kg1
2 cucchiai  di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di burro
la buccia di un'arancia bio
2 cucchiai di rum
5/6 amaretti
1 cucchiaio abbondante di cioccolato fondente grattugiato
crema pasticcera profumata all'arancia 600 gr
 e una tortiera di 30cm di diametro.

Preparazione.

per prima cosa preparate la frolla procedendo come al solito,e cioè sabbiando le farine con il burro e aggiungendo poi gli altri ingredienti, formando una palla velocemente senza impastare troppo,perchè come dice il maestro "Adriano",quello che nei lievitati (e cioè il glutine) ci è amico nella pasta frolla ci è nemico.Ossia se i lievitati amano il contatto con le mani,la frolla praticamente" essendo scontrosa"
non ama essere manipolata.
Ponete il panetto in frigo per almeno un'ora . Intanto in una padella cuocete  le pere sbucciate e tagliate a dadini con il burro e lo zucchero ,lasciate asciugare a fiamma alta , aggiungete il rum,fate sfumare, spegnete e aggiungete la cannella e la buccia di arancia grattugiata.Lasciate raffreddare.
A questo punto procedete foderando la teglia con 2/3 di pasta frolla,disponete sul fondo le pere,
sbriciolate gli amaretti,spolverate con la cioccolata fondente grattugiata,coprite con la crema,livellate e in ultimo decorate con la pasta frolla rimasta.

        

  Una fetta dedicata a voi che passate di qui,augurandovi buona domenica e buona salute.

14 commenti:

  1. ma quanto è buona????mmmmmmmmm...buona domenica!!

    RispondiElimina
  2. Ciao melania spero che ora sia tutto a posto per te!!!Grazie di averci dato la ricetta di questa golosissima crostata !!!Un abbraccio e buona domenica anche a te!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissima crostata! Buona domenica cara! Nani

    RispondiElimina
  4. io la prendo volentieri una fettina di questa torta squisita anche perche' amo le pere;-) buona domenica cara

    RispondiElimina
  5. Io prendo super volentieri la mia di fetta e ti ringrazio...adoro i dolci con le pere e spero tanto che adesso tu stia meglio o che comunque vada tutto meglio
    Un grande bacio Melania!!!

    RispondiElimina
  6. Io invece me la prendo tutta , troppo invitante
    brava!
    bacioni e buona serata ^_^

    RispondiElimina
  7. Una fetta a me non basta! Deve essere squisita e sono davvero curiosa di provare la folla con il grano saraceno, sarà uno dei mii prossimi dolci. Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Nn sempre si ha il tempo x il blog anche se ci manca e ci sei mancata tantissimo!!!! ottima questa ricetta da copiare e assaporare al piu' presto e sei ritornata alla grande con questo dolce!!! bravaaaa ^-^

    RispondiElimina
  9. Questa golosità me la stavo perdendo, ottima crostatina!!!!

    RispondiElimina
  10. Un vrai délice:) Bon mardi!!xxx

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia questa crostata di pere,profumata e bella da vedere!Ciao

    RispondiElimina
  12. Melania tranquilla passa quando vuoi, non sentirti di "dovere" ricambiare il commento!!spero niente di grave!!!!!!!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. Complimenti!!! Una bellissima presentazione e m'immagino il profumino solo dalle tue spiegazioni!!Bravissima come sempre.
    Se ti faccia piacere ho pensato a te per un premio, passa da me.

    RispondiElimina

Cerca nel blog