giovedì 26 luglio 2012

Torta ricotta e pere ...e auguri a tutte le "Anna , Arianna , Marianna".

 Oggi si festeggia :"sant'Anna".
Sant'Anna è la madre di "Maria" e per tutti noi cattolici è una santa molto venerata.
Nella mia famiglia questo nome è stato tramandato a parecchi membri ,quindi è con gioia che faccio gli auguri anche dal mio blog a :mia cognata Anna ,le mie due nipotine ,ed una più grande che si chiama Arianna ,ma festeggia anche lei oggi....Auguri di un felice onomastico!!!!!!
Ovviamente un pensiero ed una preghiera alla mia mamma,ed una mia zia, che non possono più festeggiare .

Questo dolce come tutti sanno è stato creato dal famosissimo pasticcere "Sal de Riso"...in rete ci sono migliaia di ricette ,io come al solito ho realizzato una mia personale interpretazione ,che ha ricevuto  l'approvazione di tutti quelli che l'hanno degustata.
E' un dolce che richiede qualche giorno di preparazione ,ma la bontà ripaga abbondantemente la fatica.

Ingredienti:
per il pan di spagna alle nocciole:
nocciole nostrane tostate gr 100
farina "00" gr 50
uova 3
zucchero gr 90
un po di vaniglia
cacao gr 10
un po di sale
un pò di rum alla pera
2 cucchiaini di lievito in polvere
burro sciolto e reffreddato gr 70.
Per la farcia:
ricotta vaccina fresca gr 500
panna fresca gr250
zucchero a velo vanigliato gr200
un pò di rum alla pera
gocce di cioccolato fondente 60gr (facoltativo)

pere conference (ma sono migliori le Williams)800gr
zucchero 50 gr
amido di mais gr5
un po di vaniglia
1 cucchiaio di burro
un pò di rum alla pera.

Per la bagna:
acqua gr 100
zucchero gr100
la buccia delle pere
1 tazzina di rum alla pera.

Prepariamo il pan di spagna montando le uova intere con lo zucchero per 15m , aggiungiamo la farina di nocciola ,il cacao con la farina ed il lievito ,il sale gli aromi ed in ultimo il burro fuso ,avendo l'accortezza di non smontare l'impasto .Ungiamo una teglia di 26cm di diametro versiamo  l'impasto e cuociamo a 180°per 20m circa.
Lasciamo riposare il pan di spagna per almeno 12 ore.
Preparariamo la farcia:
montiamo la ricotta con lo zucchero con lo sbattitore per almeno 5/6m,aggiungiamo la panna montata ,gli aromi.
Mettiamo in frigo per 4/5 ore.
Sbucciamo le pere (che devono essere molto sode)tagliamole a dadini ,mettiamole in una padella con lo zucchero e il burro , lasciamo andare a fiamma alta per qualche minuto ,aggiungiamo la maizena ,ed il liquore .Spegniamo e lasciamo raffreddare.
Preparariamo la bagna :
Mettiamo in un pentolino l'acqua con la buccia delle pere e un po di buccia di limone ,lo zucchero e lasciamo sobollire per qualche minuto.Spegniamo lasciamo raffreddare completamente ed aggiungiamo il liquore.
Adesso possiamo assemblare il dolce:
Dividiamo il pan di spagna in 2 parti ,mettiamo un disco su di un bel piatto di portata , spennelliamo con un po di bagna ,inseriamo nella  crema di ricotta le pere cotte , e le gocce di cioccolata  ,farciamo il dolce ,copriamo con l'altro disco ,bagniamo un pò ,livelliamo bene i contorni e poniamo in frigo per 3/4 ore.
Trascorse le 3/4 ore ,spolveriamo abbondantemente di zucchero a velo , e decoriamo con qualche pera sciroppata  , qualche ciuffetto di panna montata e definiamo il contorno con della granella di nocciole.




 Il dolce si può anche congelare , e sei  ore prima di essere servito si passa in frigo ,oppure si lascia riposare per ameno sei ore in frigo prima di essere degustato.
Auguri a tutte le Anna!!!!!


14 commenti:

  1. Grazie carissima per gli Auguri, un bel pezzo di torta me la prendo^_*
    Un abbraccio forte
    bacioni
    Anna

    RispondiElimina
  2. Sal de Riso mi piace moltissimo.. è davvero bravo e umile cosa che non tutti i grandi hanno.. buonissima la tua torta!! brava

    RispondiElimina
  3. Buona si ma un lavoraccio .....io non mi cimento sono una frana nei dolci...ciaoooo

    RispondiElimina
  4. mamma quanto lavoro! Davvero bravissima e auguri di buon onomastico a chi oggi festeggia e con una torta come la tua sono signori festeggiamenti :-D Buona serata

    RispondiElimina
  5. Che dolce meraviglioso
    Bravissima Melania
    e siiiiiii AUGURI a tutte le Anna della nostra vita!!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Ciao carissima!!!!!
    Anche la mia mamma si chiama Anna!!
    Il tuo dolce è un capolavoro, mi piacerebbe provare. Da buona golosa sono rimasta a bocca aperta!!!!!!
    Complimenti e un bacio enorme!!!!!

    RispondiElimina
  7. Questa torta è bellissima!!!
    E' da vetrina nelle pasticcerie!
    Gli avrai dedicato un sacco di tempo!
    Buona notte.

    RispondiElimina
  8. Mia cara...le tue torte sono sempre da alta pasticceria non c'è che dire!!!!Sei veramente bravissima!!!!!e mi unisco a te negli auguri a tutte le Anna (un nome secondo me bellissimo!) e anche alla tua mamma che da lassù..ti sta guardando, sorride ed è fiera di te. Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  9. La mia mamma si chiama Anna:D bè non le ho fatto gli auguri sono una pessima figlia! Comunque.. Bello il dolce, anzi bello bello bello! Mi unisco a Yrma dicendo che è un dolce da pasticceria:)
    Un bacione:**

    RispondiElimina
  10. wow!! quante belle ricette mi hai conquistata da oggi hai una fans in più se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    http://kreattiva.blogspot.it

    RispondiElimina
  11. peccato che non abbia nessuno che si chiama cosi perchè questa torta che mi ero perso è magnifica mi piace molto abbinamento pandi spagna nocciola che esalta il sapore della pera

    RispondiElimina
  12. caspita che piattini deliziosi!!! anche il mio girovita è un po' aumentato perciò da settembre in palestra!!! quindi...mi unisco al tuo blog per cercare ricettine deliziose senza sensi di colpa!! ciao marina

    RispondiElimina
  13. ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh,quando hai scritto merincucina,stai più attente nel scrive ok? bacini Principessa

    RispondiElimina

Cerca nel blog