martedì 29 maggio 2012

Graffe.

Sto praticamente un pò "fuori".......Ieri mi sono ritrovata,mio malgrado,con la pubblicazione di un post incompleto .Chiedo scusa e provvedo subito.... Le graffe sono un classico della pasticceria napoletana adattissime per la colazione ,piacciono a tutti grandi e bambini .Sono in tutte le vetrine dei bar e delle pasticcerie ingolosendo tutti i passanti. Per queste graffe mi sono ispirata ad un neonato blog"la pasta madre",ma ho dimezzato le dosi perchè " creano dipendenza "

Ingredienti per 12 graffe :
 farina manitoba gr 400 acqua gr 165 lievito di birra fresco gr 2,5 uova gr 85 zucchero gr 60 burro gr 70 sale gr 7 la buccia di metà limone zucchero semolato per lo spolvero 100gr vaniglia

 Preparariamo un poolish con 150gr di farina ,150gr di acqua,0,5 di lievito ,mescoliamo, sigilliamo in un contenitore e lasciamo maturare per 12 ore.Trascorso questo tempo ,trasferiamo il poolish nella impastatrice ,aggiungiamo il resto dell'acqua in cui avremmo sciolto il restante lievito , e aggiungiamo un po di farina ,poi aggiungiamo in tre tempi :un po di uovo ,un po di zucchero ,un po di farina ,per ultimo il sale ,lasciamo che la massa incordi.A questo punto aggiungiamo il burro morbido e la buccia di limone.Trasferiamo l'impasto in una terrina oleata ,copriamo con pellicola e lasciamolo raddoppiare.Dopo trasferiamolo sulla spianatoia leggermente infarinata ,spezziamo in 12 pezzi ,arrotondiamo e copriamo per 15m,poi con il dito foriamole al centro e poggiamole su un vassoio spolverato di farina ,copriamole e lasciamole raddoppiare di volume.A questo punto prendiamo una pentola ,versiamo 1 litro di olio di semi di girasole ,portiamolo a 170°e friggiamo le graffe ,facendole dorare da ambo le parti.Scoliamole su carta assorbente ,poi passiamole ancora calde nello zucchero semolato aromatizzato di vaniglia.
E adesso anche io vi presento la mia carissima e dolcissima amica Elly del blog "Chez Entity".
Abbiamo trascorso una serata molto piacevole e in sintonia ...proprio come due vecchie amiche.

31 commenti:

  1. Non ti preoccupare succede , mi sono detta wow che belli ma niente ricetta ahah ci hai sedotto e poi abbandonati , prendo nota mi hanno proprio stregata.

    RispondiElimina
  2. Tesoro queste foto con Elly le avevo già viste nel suo blog e non posso ripeterti quello che ieri già ti avevo scritto..sei bella e dolce come immaginavo!!!!!!!!!!!E poi con queste graffe in primo piano...non posso che scriverti BRAVISSIMA!!!!!!!!!!!!!
    E hai ragione...creano dipendenza!!!!!
    Un bacione cara Melania!!!!
    buona settimana

    RispondiElimina
  3. Dov'è Naples.
    Dalle nostre parti le graffe hanno qualcosa di speciale, come il caffe'.
    Le tue Melania sono venute perfette.
    A Presto

    RispondiElimina
  4. Il problema è che a volte siamo troppo indaffarate...non preoccuparti...sono buonissime queste graffe...bravissima...un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che buone le tue graffe!!
    Che bello conoscersi!!

    RispondiElimina
  6. Ne mangerei molto volentieri una ....me la passi???

    RispondiElimina
  7. Che sò buone le adoro da provare, bellissimo incontro brava!!
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  8. Che delizia le graffe! Che bella la foto con Elly e lo sfondo di Napoli e' proprio magico. Ciao!

    RispondiElimina
  9. mamma mia! anche tu tentatrice con questi dolci proprio buoni!
    che bello avere imncontratpo un'amica!...
    baci

    RispondiElimina
  10. saranno davvero una delizia ,copiamo subito questa ricettina ! buona serata ciao:)

    RispondiElimina
  11. Melania, bel risultato. Hai notato l'alveolatura più pronunciata e quindi prodotto più morbido? é dovuto al poolish di 12 ore, condizione essenziale per la riuscita di questa ricetta.

    RispondiElimina
  12. Ciao Melania,hai ragione queste graffe creano proprio dipendenza se inizio a mangiarle non mi fermo piu, quanto ne sono golosa, e le tue sono venute in modo splendido!!!Complimenti per il vostro incontro e che belle che siete!!!Un grande abbraccio!!!

    RispondiElimina
  13. Tu crei sempre dolcezze prelibate!!! Sarà la primavera che ci manda un po' fuori;-) ma che bello conoscersi e voi due siete proprio belle sia fuori che dentro!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  14. Graffe deliziose,
    donne meravigliose,
    paesaggio stupendo,
    che vita..........
    Un bacio

    RispondiElimina
  15. che belle.. e che fortuna esservi incontrate e conosciute, davvero bello!! queste grfffe?? e potrebbero non piacere!?!? baci

    RispondiElimina
  16. Da noi si mangiano le ciambelle, che hanno un aspetto molto simile.
    Mi devo ricordare il nome perché se mi capiterà di passare da Napoli le devo assolutamente assaggiare. I dolcetti fritti li adoro (peccato che non siano il massimo per la salute!). Ma uno strappo ogni tanto si può e si deve fare!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. golosissime!!!!! :) le mangio sempre quando torno al paese della mia nonna, mia zia me le fa spesso........ grazie per questo tuffo nel passato *.*

    RispondiElimina
  18. Ho commentato anche da Elly il vostro incontro ed è bellissimo vedervi insieme!!!Ho subito avuto feeling con Elly e di te penso le cose piu belle, mi trasmetti bontà d'animo, difficilmente mi sbaglio...le graffe mi ricordano tantissimo mia nonna..me le preparava sempre (a ferragosto, molto light:-)))ti sono venute benissimo. Ti mando un grande abbraccio!!

    RispondiElimina
  19. ottime dalle mie parti si chiamano ciambelline e sono una tira l'altra

    RispondiElimina
  20. Love it darling!! maybe we can follow each others blog?! XoXo

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina
  21. Che belle queste graffe, hai ragione a Napoli se ne vedono dappertutto, da bambina le mangiavo sempre, mi farebbe piacere conoscerti, chissà un giorno potremmo incontrarci, un bacio.

    RispondiElimina
  22. Eccole finalmenteeeee!!! Sentivo il profumo ma non riuscivo a vederle! E che te devo dì? Sei fantastica in mezzo a lievitini, polish. Hai la bacchetta magica e tiri fuori queste cose meravigliose e golosissime. Ieri sera A. a cena diceva al ristoratore di quanto tu fossi brava nella preparazione di dolci e lievitati!!! E' rimasto incantato dalle foto che gli ha fatto vedere tuo marito! E io sono d'accordo con lui! Quando me le prepari ste graffe???? Bacione!

    RispondiElimina
  23. Che bello vedervi insieme,oltre che all'amicizia virtuale! Le graffe sono così tanto golose che in effetti portano dipendenza, ottime le tue!Ciao

    RispondiElimina
  24. Queste sono buonissime!!!Che belle che siete!ciao, baci!

    RispondiElimina
  25. Le graffe sono favolose e tu sei bravissima! Bello vedere queste amicizie virtuali che si consolidano! Baci e buon we

    RispondiElimina
  26. si possono impastare a mano? il lievito in parole più semplici qnto sarebbe?

    RispondiElimina
  27. ciao si possono fare a mano? mi diresti il lievito più in modo specifico? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si possono impastare anche a mano ed il lievito è in piccolissima quantità per il poolish, poi dopo se ne aggiungono altri 2 grammi

      Elimina

Cerca nel blog